N. 4 (2023): Una / Κοινῇ - Rivista di studi sul classico e sulla sua ricezione nella letteratura italiana moderna e contemporanea
Saggi

Oltre καλόν: lessico raro della bellezza neotestamentaria

Pubblicato dicembre 15, 2023
Parole chiave
  • bellezza; Nuovo Testamento; Vangelo di Matteo; Lettera ai Romani; Atti
Come citare
Pavarotti , P. P. (2023). Oltre καλόν: lessico raro della bellezza neotestamentaria. Una Κοινῇ - Rivista Di Studi Sul Classico E Sulla Sua Ricezione Nella Letteratura Italiana Moderna E Contemporanea, (4), 126-145. Recuperato da http://unakoine.it/index.php/unaK/article/view/125

Abstract

Lo scopo di questo lavoro è mostrare l’uso di due rari termini legati alla bellezza che compaiono nel Nuovo Testamento (edizione critica del testo greco): εὐπρέπεια e ὡραῖος. Dopo una breve introduzione vengono analizzati quattro testi, presumibilmente in ordine cronologico: uno con εὐπρέπεια (Gc 1, 1) e tre con ὡραῖος (Rm 10, 15; Mt 23, 27; At 3, 2). Lo scopo è capirne il significato oltre al senso basilare legato all’apparenza.