[1]
G. Pallaro, «Di lingue e di bellezza: Leopardi e la lingua più bella», , n. 4, pagg. 98-125, dic. 2023.